Malga Arvenutis resterà chiusa per tutta l’estate


Non si farà neppure il centro vacanze

Con particolare rammarico siamo costretti a comunicare che per le note ragioni di tutela della salute non siamo nella condizione di poter fruire di Malga Arvenutis che rimarrà chiusa per tutta l’estate.
Abbiamo atteso fiduciosi l’evolversi degli eventi ma la nostra gestione di puro volontariato non può assumersi responsabilità tanto elevate nell’ospitare gruppi e comitive.
Anche il programmato Centro Vacanze residenziale di agosto per i nostri ragazzi, dopo tanti anni, subirà una inevitabile interruzione.
Circa l’utilizzo del ricovero, sempre aperto, le indicazioni a noi fornite ne vietano l’utilizzo ordinario, stante la difficoltà della igienizzazione dopo ogni uso.
Potrà essere utilizzato solo in caso di assoluta emergenza.
Per i molti escursionisti in transito abbiamo lasciato a disposizione al coperto sotto la tettoia di ingresso un ampio tavolo e una panca per una sosta ristoratrice.
La strada è percorribile senza grandi difficoltà pur presentando qualche buca provocata dal transito di carichi pesanti.
Le riparazioni dovrebbero essere effettuate al termine dell’asporto del legname.
Intanto, grazie alla collaborazione del gruppo Alpini di Ovaro saranno effettuati i consueti lavori di sfalcio per conservare il decoro esterno alla malga.
il Comune ha poi affidato a una ditta specializzata la revisione dell’impianto elettrico che, realizzato quando la struttura non aveva ancora le caratteristiche attuali, non era più rispondente alle reali necessità.


Articolo tratto da: Unione Sportiva Ovaro - http://unionesportivaovaro.it/
URL di riferimento: http://unionesportivaovaro.it/index.php?mod=read&id=1594201007