Il settore culturale forse al capolinea


Dopo vent'anni di intensa attività nell'ambito dell'US Ovaro

Correva l'anno 1999 quando l'US Ovaro, nell'intento di coniugare sport e cultura, accoglieva nella programmazione anche le attività culturali accanto ai tradizionali settori sportivi, sociali e ricreativi, ampliando così l'offerta associativa.
Da allora in vent'anni molte sono state le iniziative del settore culturale (musica, teatro, mostre d'arte…), la maggior parte in perfetta sintonia e collaborazione con la Biblioteca comunale "Italo Guidetti", come si può vedere nel documento riepilogativo.
Quella che rimarrà forse l'ultima della serie è "La biblioteca andò al mercato… e tanti libri regalò", bancarella libraria organizzata l'anno scorso in agosto con notevole successo: era la 1ª edizione.
In questo anno 2020, un po' per le restrizioni legate alla pandemia, un po' per la perdurante chiusura della biblioteca nostro partner d'elezione, e un po' anche per la dispersione e la demotivazione delle "risorse umane" che garantivano la vitalità del settore, occorre prendere atto che questa bella esperienza si sta avviando alla conclusione.
attività culturali


Articolo tratto da: Unione Sportiva Ovaro - http://unionesportivaovaro.it/
URL di riferimento: http://unionesportivaovaro.it/index.php?mod=read&id=1596361850